Crema fredda di piselli con gamberi

crema_fredda_piselli

Questa crema meravigliosa è sempre in tema di “perfetta per le sere d’estate”, potete prepararla in anticipo, poteta servirla come antipasto o come primo, meglio ancora per una cena a buffet. Come se non bastasse, è veloce e semplicissima da preparare. Insomma fatene quello che volete, ma assaggiatela.
La ricetta l’ho trovata su un vecchio numero di La cucina italiana, sto parlando dell’agosto 2004.

Crema fredda di piselli con gamberi
Per 4 persone
Ingredients
  • 450 g di piselli (vanno bene anche quelli surgelati)
  • 12 gamberi
  • scalogno
  • basilico (non l’ho usato perchè non l’avevo)
  • 500 ml di brodo vegetale
  • olio evo
Instructions
  1. Tritate lo scalogno e fatelo appassire in una pentola con due cucchiai di olio.
  2. Unite i piselli e copriteli subito con il brodo, poi lasciate cuocere per circa 15 minuti.
  3. Frullate tutto a crema, deve essere proprio una vellutata, e poi lasciate raffreddare.
  4. Prima di servire, sgusciate i gamberi, tagliateli a tocchetti e fateli dorare in un filo d’olio.
  5. Completate la crema con un filo di olio e i gamberi.

 

Minestra di orzo con zucca e speck

minestradi orzo zucca e speck

Lo so che l’aspetto non è particolarmente invitante, ma vi assicuro che la responsabilità è delle mie scarse capacità fotografiche. Questa zuppetta è perfetta in questi giorni di pioggia. L’idea arriva da La cucina italiana, ma secondo me necessitava di qualche ritocco, così vi dò la mia versione.

Minestra di orzo con zucca e speck
Ingredients
  • 1,3 l di brodo vegetale
  • 200 g di orzo
  • 160 g di zucca senza buccia
  • 1 scalogno
  • 60 g di speck
  • 30 g di carota
  • 30 g di sedano
  • latte qb
  • olio
Instructions
  1. Tagliate la zucca a cubetti e tenetela da parte. Tritate nel mixer sedano, carota e scalogno. Tritate lo speck al coltello.
  2. Soffriggete lo speck in po’ d’olio e dopo un paio di minuti aggiugete il trito di verdure e la zucca.
  3. Dopo uno o due minuti aggiungete l’orzo precedentemente sciacquato e poi il brodo.
  4. Lasciate cuocere per circa 40 minuti e in caso il brodo tenda ad asciugarsi troppo, aggiungete un po’ di latte.
  5. Servite, se vi piace, con una spolverata di timo.

 

Meglio stare leggeri

Visto l’avvicinarsi delle grandi abbuffate è meglio prevenire mangiando leggero. Ho pensato a una pasta con le verdure: broccoletti e pomodorini, un mix di salute e bontà.
Vi garantisco che è una ricetta semplice, veloce e gustosa.

Pasta con broccoletti e pomodorini

Ingredients
  • 300 g di pasta corta
  • 500 g di broccoletti
  • 150/200 g di pomodorini (datterini o ciliegini)
  • olio evo
  • sale
Instructions
  1. Mentre l’acqua arriva a bollore, tagliate i pomodorini a metà e metteteli a scaldare il padella con un po’ d’olio.
  2. Tagliate le cimette dei broccoli, ma NON buttate i gambi e le foglie perchè domani vi dirò cosa farne.
  3. Quando l’acqua arriva a bollore, buttate insieme la pasta e i broccoli.
  4. Dopo circa 3/4 minuti tirate fuori in broccoli e metteteli insieme ai pomodorini.
  5. Scolate la pasta molto al dente e finite la cottura in padella con le verdure.
  6. Servite con un goccio d’olio crudo e, a piacere, scaglie di parmigiano.