Il contesto

Il_contesto

E’ senz’altro vero che questo romanzo non è all’altezza dei più conosciuti A ciascuno il suo, Il giorno della civetta o Una storia semplice, ma Sciascia è sempre Sciascia e anche questo è un romanzo che vale la pena leggere.
Possiamo definirlo un romanzo giallo, ma l’intento è sempre quello di denunciare il potere mafioso, o, per dirlo con le parole dell’autore, quel potere “che sempre più digrada nella impenetrabile forma di una concatenazione che approssimativamente possiamo dire mafiosa”.

Il contesto
di Leonardo Sciascia
ed. Adelphi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *