Gnocchetti al ragù di triglie

gnocchetti_ragu_triglie

Per sentirmi ancora in vacanza ho provato a fare questo piatto che avevo mangiato al mare, nel delizioso bar Nuovo Messico. Davvero goloso.
Si prepara velocemente, a patto di aver già pulito per bene i filetti di triglia e aver preso gli gnocchetti pronti nel banco frigo del vostro supermercato. Se avete tempo e voglia, nulla vieta che ve li prepariate da soli secondo la vostra ricetta, ma poi fateli piccoli.

Gnocchetti al ragù di triglie
Per 4 persone
Ingredients
  • 250 g di gnocchetti di patate (NON gnocchi, mi raccomando!)
  • 1 cipolla rossa
  • 8-9 pomodori piccadilly
  • 200 g di filetti di triglia
  • prezzemolo
  • olio evo
  • sale
Instructions
  1. Pulite i filetti di triglia e togliete ogni eventuale lisca rimasta, poi teneteli da parte.
  2. Affettate sottilmente la cipolla e fatela rosolare in una padella con abbondante olio evo.
  3. Nel frattempo tagliate i pomodori a pezzettini, aggiungeteli alla cipolla e lasciate cuocere per 5 minuti.
  4. Aggiungete i filetti tagliati in modo grossolano e lasciate che si disfino durante la cottura.
  5. Unite una manciata di prezzemolo tritato.
  6. Versate gli gnocchetti nella teglia e lasciate cuocere in base alle indicazioni sulla confezione. Se li avete preparati voi, dovrete cuocerli a parte in acqua bollente salata e poi condirli con il ragù.
Notes
Se non ci sono bambini potete aggiungere un po’ di peperoncino.

 

2 pensieri su “Gnocchetti al ragù di triglie

  1. Arghhhhhhhhhh Luisa!!! che golosità!
    e che flash ripensare al mare, ancor di più nominando luoghi precisi!
    grazie per la ricetta.
    Ti dirò!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *