Clafoutis di ciliegie

Clafoutis_ciliegie

Finalmente sono riuscita a trovare il tempo per prepare il clafoutis di ciliegie. Sarà che me lo stavo sognando da questo inverno, sarà che le ciliegie erano davvero ottime, sarà che sono stata coadiuvata dal pargolo “grande”, ma mi è sembrato davvero ottimo e, come potete vedere dalla foto, non c’è stato verso di far attendere il figliolo per l’assaggio.
Vi consiglio di denocciolare le ciliegie, operazione che richiede un po’ di tempo, ma rende molto più apprezzabile il risultato.
La ricetta è quella di Giallozafferano, sebbene leggermente modificata.

Clafoutis di ciliegie
Per 6 persone
Ingredients
  • 500 g di ciliegie (potete modificare la dose in base alla teglia)
  • 100 g di zucchero
  • 90 g di farina
  • 3 uova
  • 200 ml di latte
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiai di brandy
Instructions
  1. Denocciolate le ciliegie e distribuitele uniformemente in una pirofila imburrata.
  2. Sbattete le uova con lo zucchero e, una volta ottenuto un composto spumoso, aggiungete la farina setacciata e il sale.
  3. Aggiungete il latte poco alla volta e infine il brandy.
  4. Versate il composto sopra le ciligie e cuocete in forno a 180° per circa 40 minuti.
  5. Lasciatelo raffreddare e poi mettetelo in frigorifero per almeno un paio d’ore.
Notes
Il mio consiglio è di prepararlo il giorno prima perchè è ottimo se gustato freddo.

 

2 pensieri su “Clafoutis di ciliegie

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *