Zucchine ripiene

zucchine_ripiene

Siamo sempre nell’agosto del 2004 e sempre in tema “sere d’estate”. La cucina italiana propone questo piatto semplice, leggero e gustoso, ovviamente anche facile da realizzare. Vi consiglio di prepararlo con anticipo e servirlo a temperatura ambiente, in questo modo i sapori si amalgamano e danno il meglio. Potete servire queste zucchine come antipasto oppure come secondo, ammesso che ci abbiniate un’insalatina fresca.
Come sempre vi regalo una versione un po’ modificata.

Zucchine ripiene
Per 4 persone
Ingredients
  • 4 zucchine rotonde
  • 100 g di petto di pollo
  • 30 g di pane grattugiato
  • 2-3 cucchiai di pesto
  • sale
Instructions
  1. Spuntate le zucchine, svuotatele della polpa lasciando un centimetro dal bordo, salatele e cuocetele a vapore per circa 10 minuti. Devono risultare croccanti.
  2. Lessate la carne e tritatela.
  3. Mescolate la carne, il pesto, il pane grattugiato e 50 g di polpa delle zucchine.
  4. Con questo composto riempite le zucchine, ungetele con un filo d’olio e poi passatele in forno a gratinare per 15 minuti.

 

 

Crema fredda di piselli con gamberi

crema_fredda_piselli

Questa crema meravigliosa è sempre in tema di “perfetta per le sere d’estate”, potete prepararla in anticipo, poteta servirla come antipasto o come primo, meglio ancora per una cena a buffet. Come se non bastasse, è veloce e semplicissima da preparare. Insomma fatene quello che volete, ma assaggiatela.
La ricetta l’ho trovata su un vecchio numero di La cucina italiana, sto parlando dell’agosto 2004.

Crema fredda di piselli con gamberi
Per 4 persone
Ingredients
  • 450 g di piselli (vanno bene anche quelli surgelati)
  • 12 gamberi
  • scalogno
  • basilico (non l’ho usato perchè non l’avevo)
  • 500 ml di brodo vegetale
  • olio evo
Instructions
  1. Tritate lo scalogno e fatelo appassire in una pentola con due cucchiai di olio.
  2. Unite i piselli e copriteli subito con il brodo, poi lasciate cuocere per circa 15 minuti.
  3. Frullate tutto a crema, deve essere proprio una vellutata, e poi lasciate raffreddare.
  4. Prima di servire, sgusciate i gamberi, tagliateli a tocchetti e fateli dorare in un filo d’olio.
  5. Completate la crema con un filo di olio e i gamberi.